Partita vera e imprevedibile quella tra due squadre che sono scese in campo per giocarsela dal primo all’ultimo minuto e merito ai due portieri meritevoli di interventi davvero prodigiosi che hanno salvato il risultato. Cominciano i ragazi del Sirio che riescono a passare in vantaggio sul 2 a 0 e mettono paura a Jimmy Cutri e compagni che a questo punto rischiano una clamorosa eliminazione. La partita si accende e si inasprisce e si gioca quasi al limite della regolarità. La Sacal accorcia le distanze ma è sempre la Sirio a a dettare le regole, infatti i militari passano ancora e vanno sul 3 a 1. Sembra fatta per la Sirio, ma a questo punto gli aeroportuali tirano fuori l’orgoglio e con grande generosità riescono a pareggiare e si va sul 3 a 3 e quindi ai rigori. Sul dischetto ha la meglio la Sacal per 6 a 5 e quindi approda in semifinale. Unico punto dolente é stato quello che la squadra dei militari ha volontariamente sbagliato gli ultimi tre rigori e questo é statoevidente e tutti lo hanno visto e sin da questo momento Interforze Città di Maida promette che interverrà sul regolamento introducendo una norma che consentirà la squalifica delle squadre autrici di tali comportamenti.

Timbro Interforze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.