Partita vera e piacevole tra venoti e pizzitani che non si sono risparmiati fino alla fine, lasciateci dire che il Napitia forse ha giocato un po meglio, fallendo almeno due palle goal nettissime, ma bisogna dare anche il merito al portiere Bilotta, autore di grandi interventi che hanno permesso alla propria squadra di raggiungere per l’ennesima volta la finalissima del Trofeo San Francesco di Paola. Per il Napitia di Alessandro Cortese comunque ancora la strada è lunga e se come lo stesso ha preannunciato, l’obiettivo è vincere il campionato, la squadra deve ancora crescere ed essere cinica, perchè valutando la partita, ai punti avrebbe meritato la vittoria. Comunque merito al Vena di Maida che ora è alla portata di un’impresa eccezionale che è quella di vincere per la quarta volta consecutiva il Trofeo. Un saluto a tutti.

Timbro Interforze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.