Alessandro Perri

Alessandro Perri

Francesco Curcio

Francesco Curcio

Davoli Marina – L’Atletico Maida torna a vincere e lo fa contro un’ostica Stilese in una partita scoppiettante e ricca di goal, chiusa al 92 da un goal dai 35 metri di Francesco Curcio non nuovo a questo genere di prodezze, ma mattatore dell’incontro capitan Perri con una splendida tripletta. Out per infortunio Riga, Donato (stiramento), Mauro (distorsione alla caviglia) oltre al “solito” Martinez ma da segnalare l’esordio del neoacquisto Bava, che nonostante il ritardo di preparazione gioca tutti i  95 minuti del duro ma sportivissimo match, infatti un grosso plauso va ai 22 in campo per la correttezza durante l’arco di tutta la partita nonostante i due calci di rigore fischiati in favore della Stilese.

Prima tempo – Maida con il 3-4-1-2 con Curcio dietro le due punte Pilò e Bava.Parte forte il Maida sospinto dagli oltre 50 tifosi al seguito, e già al 5′ Bava “brucia” il suo marcatore in velocità trovandosi a tu per tu con il portiere ma l’arbitro clamorosamente lo ferma per un più che dubbio per non dire inesistente fuorigioco. Il Maida insiste e al 16′ passa con capitan Perri con un gran colpo di testa dopo un’azione manovrata da Catozza sulla fascia. La Stilese prova subito a reagire e al 25′ su una mischia in aria di rigore maidese su corner pareggia i conti con Marulla. Ancora Stilese che poco dopo con Minervino scatenato a sfiorare il raddoppio ma solo il fallo al limite dell’aria di rigore di lo Russo che evita all’attaccante stilese di entrare indisturbato davanti a Colelli, ma il raddoppio è rimandato infatti al 30′ calcio di rigore decretato dall’arbitro e dal dischetto Minervino spiazza Colelli per il 2 a 1 della Stilese. Reazione Maida che al 35′ con Pilò dopo una triangolazione con Bava conclude in porta senza fortuna. Ma il pareggio arriva con capitan Perri che in diagonale dopo una punizione di Curcio infila l’incolpevole portiere stilese.Finisce 2 a 2 il primo tempo con la Stilese molto veloce dal centrocampo in su e il Maida con un buon possesso palla.

Secondo tempo – le due squadre cercano la vittoria e la partita diventa spettacolare. Pilò dopo una triangolazione con Bava centra la traversa dal limite dell’aria di rigore e poco dopo Pugliese di testa non prende la mira e alza troppo sopra la traversa. la Stilese si fa pericoloa in contropiede e c’è lavoro straordinario per Lo Russo contro un velocissimo Minervino. Al 75′ il Maida passa e ancora Perri a bucare la rete avversaria dopo un lancio di Curcio oggi ispirato. Sembra fatta ma la Stilese non molla e alza il baricentro e al 90′ arriva il fattaccio, punizione generosa dal limite e Pileggi appena entrato con le braccia troppo alte blocca un cross avversario per l’arbitro e rigore e ancora Minervino a segnare il goal del momentaneo pareggio. Larbitro chiama 4 minuti di recupere e al 92′ Curcio si inventa un goal dai 35 metri sotto l’incrocio dei pali , gesto tecnico da cineteca e gran festa per gli uomini del presidente Paone che a fine partita vanno a salutare i numerosi tifosi al seguito.Bella partita fra due squadre correttissime che si sono affrontate a viso aperto.

Atl.Maida : Colelli 6, lo Russo 6, Mariano 6 ( 80′ Pileggi sv), Pugliese 6, Capolupo 6,5, Landolfi 6,5 ( 70′ Bonsignore 6 ), Catozza 6, Bava 6, Pilò 6,5, Curcio 8, Perri 8,5. A disp. Lucia, Zaccone, de Fazio, Villella, Pingitore. All. Cerasia 6,5

Stilese : Scuteri 5,5, Tassone 6, Giorgio 6, Marulla 6, Lia 6, Carnovale 6, Marulla G. 6,5, Lioi 6,5, Dimasi 6, Minervino 7, Zannino 6, Primerano 6. All. MArulla G. 6

Arbitro voto 5

MARCATORI : 15′ Perri (M), 25′ Marulla (S), 30′ Minervino (S, Rig.), 40′ Perri (M), 75′ Perri (M),90′ Minervino (S, Rig), 92’Curcio (M)

Note : spettatori 80circa, di cui almeno 50 provenienti da Maida.

ARTICOLO TRATTO DALL’HOME PAGE DEL SITO UFFICIALE www.atleticomaida.altervista.org

 

Vincenzo Zaccone

Vincenzo Zaccone

 

 

 

 

 

 

 

Timbro Interforze

2 risposte a “STILESE – ATLETICO MAIDA 3 – 4; TRIPLETTA PERRI E PERLA DI CURCIO”

  1. eugenio ha detto:

    ma no solo supestizioni anzi ci siete mancati interforze.e stata una netta supremazia del maida anzi meritava di piu ha prodotto tanto gioco belle azioni poi considerate che oggi c,era il mister in panchina sconta molto dobbiamo continuare cosi con questo modulo il maida fara male a parecchie squadre contuiniamo cosi bravi

  2. admin ha detto:

    Vedo che quando Interforze non viene l’Atletico da il meglio di se, vuol dire che adesso non verremo più così vincete sempre. La statistica lo dimostra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.