Ebbene si cari amici di Interforze siamo venuti a conoscenza di questa triste vicenda che ha coinvolto una squadra femminile di calcio a 5 che ha dovuto chiudere i battenti per delle intimidazioni mafiose. Lo sapete noi non ci immischiamo in queste cose ma quando i sani principi dello sport vengono violati da situazioni che non hanno nulla a che fare con lo stesso, allora noi scendiamo in campo e noi del sito vorremmo fare un appello a tutti i nostri sostenitori a dare un segno di solidarietà al presidente Ferdinando Armeni vittima di pesanti minacce da parte di ignoti che nulla a che fare hanno con noi sportivi e perciò ci sentiamo direttamente coinvolti; cliccando tanti mi piace e condivisioni su Facebook e commentando questa situazione sul nostro sito dimostreremo vicinanza alla squadra reggina. Da parte nostra caro presidente ti vogliamo dire “FERDINANDO NON MOLLARE SIAMO TUTTI CON TE”.

Logo Interforze GIF a colori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.