Vittoria meritata per il Maida con un punteggio che punisce forse eccessivamente i serrastrettesi che non sono dispiaciuti, almeno nel primo tempo. Una squadra quella di casa che nel primo tempo non ci ha convinto troppo e non è riuscita ad essere incisiva, subendo forse un po troppo la condizione atletica della squadra ospite, comunque i maidesi non hanno mai rischiato nulla ma neanche fatto nulla per fare male agli avversari, forse una condizione atletica un po troppo precaria; con l’ingresso nel secondo tempo di Giovanni Bonsignore, tutto è cambiato e la compagine di casa ha trovato nuove energie e ha messo in chiaro chi sarebbe uscito vincitore ed alla fine segnava tre reti vincendo meritatamente l’incontro. Per il Serrastretta una sconfitta che ci può stare anche se nel primo tempo ha fatto valere una migliore scioltezza di gioco, senza però mai fare impensierire la retroguardia avversaria, comunque mostrando molta voglia di fare bene, la partenza del bomber Paletta si sente e la squadra, tutta nuova, cerca un’identità propria, ma sostituire il bomber non è cosa semplice; sicuramente come ha detto il mister Scalise si tratta di un anno di transizione, nel secondo tempo però i montani hanno dovuto cedere le armi ai locali che avevano un tasso tecnico sicuramente superiore, comunque abbiamo apprezzato molto la sportività del mister del Serrastretta che salutiamo con affetto.

Logo Interforze GIF a colori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.